martedì 5 aprile 2011

altro ufo finito

grazie al sal ufo proposto da Angela Tralalina. Questa volta si tratta di Agata di Maria van Scharrenburg. Ho l'abitudine di segnare delle date, almeno di quando inizio il ricamo e, se vedo che va per le lunghe, anche di quando lo riprendo ad intervalli.... Bene, questo ricamo era iniziato nel 2005... Devo dirmi più che soddisfatta: questo sì che era un UFO!!!
E poi, naturalmente Pallino che ha scoperto la lavatrice... e si diverte un sacco!!!

11 commenti:

  1. WOW!
    Il ricamo è uno spettacolo, così come Pallino davanti alla lavatrice!
    Besitos

    Claudia
    http://cloudnuvola.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Un super mega ufo!!! :-O
    Pallino è troppo forte :-)))
    I miei non hanno un gran rapporto ocn la lavatrice: le femmine si spaventano, i maschi la ignorano!
    Bacio, Lò

    RispondiElimina
  3. Ancora io, ho mostrato Pallino a Fabio e ci chiediamo: ma perchè è dentro al catino? :-))

    RispondiElimina
  4. E questi sarebbero ricami più semplici dei BDD????????? Dimmi un po' quanti colori e quante tonalità di azzurro hai usato????
    Super il ricamo e super anche Pallino!!!

    RispondiElimina
  5. Ossignur... che impresa epica... complimenti!!
    Penny ^_^

    RispondiElimina
  6. mamma mia che ricamo complicato. Complimenti! e complimenti per le piastrelle troppo belle. Pallino è il migliore ;-)
    ciaooo

    RispondiElimina
  7. il tuo ufo,semplicemente MERAVIGLIOSO!!!
    Anto

    RispondiElimina
  8. E avresti lasciato una perla così rara nel cassetto per anni?
    Poverina,non se lo meritava!!!E' troppo bella!!!
    Un abbraccio,Marta.

    RispondiElimina
  9. che soddisfazione è proprio un bellissimo lavorone!!! il micetto è un amore...un abbraccio

    RispondiElimina
  10. E' dura scegliere il più bello sicuramente Pallino è fantastico....troppo simpatico.

    RispondiElimina
  11. lara........complimentissimi!!!!
    pallino e'......super!
    pa

    RispondiElimina

chi ha colorato....